ICI ANNO 2011 Stampa

ICI ANNO 2011

Si rende noto quanto segue:
Anche per l’anno 2011 sono state confermate le seguenti aliquote e detrazioni deliberate per l’anno 2006 con atto della G.C. n. 12 del 16/02/2006:
• 6,8 per mille aliquota ordinaria;
• 6,30 per mille per le unità immobiliari adibite ad abitazione principale e le loro pertinenze (artt. 6, 6-bis, 9 e 10 del Reg.Com);
• detrazione per l’abitazione principale pari a € 103,29;
________________________________________
Ai sensi dell’art. 37 comma 13 della Legge 248/2006, i versamenti dovranno essere effettuati con le seguenti modalità:
• in due rate: la prima entro il 16 giugno, pari al 50% dell’imposta dovuta calcolata sulla base delle aliquote e delle detrazioni dell’anno precedente, la seconda entro il 16 dicembre, a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno 2011, con eventuale conguaglio sulla prima rata versata;
• in unica soluzione: entro il 16 giugno, l’intero importo dell’imposta dovuta per l’anno 2011;

Ai sensi dell’articolo 1 comma 166 della L. 296/2006 il pagamento dei tributi deve esse effettuato con arrotondamento, per difetto se la frazione è inferiore a 49 centesimi ovvero per eccesso se superiore a tale importo.

Il versamento dell’imposta per l’anno in corso potrà essere effettuato con le seguenti modalità:
1) presso l'agente della riscossione EQUITALIA SESTRI S.p.A.;
2) a mezzo c/c postale intestato a Equitalia Sestri Orco Feglino-SV-ICI n. 88699665;
3) tramite modello F24 - codice Comune D522.

L'unità immobiliare del soggetto passivo adibita ad abitazione principale (e sue pertinenze), nonchè quelle assimilate dal Comune con regolamento (es. comodato gratuito genitore/figlio) sono escluse dal pagamento dell'imposta.
Per gli immobili di categoria catastale A1, A8, A9 è sempre dovuto il pagamento dell'ICI con l'applicazione della detrazione prevista.

Per eventuali agevolazioni si rimanda a quanto disposto dal vigente Regolamento comunale ici disponibile per la consultazione sul sito internet.

ICI ANNO 2010

Si rende noto quanto segue:
Anche per l’anno 2010 sono state confermate le seguenti aliquote e detrazioni deliberate per l’anno 2006 con atto della G.C. n. 12 del 16/02/2006:
• 6,8 per mille aliquota ordinaria;
• 6,30 per mille per le unità immobiliari adibite ad abitazione principale e le loro pertinenze (artt. 6, 6-bis, 9 e 10 del Reg.Com);
• detrazione per l’abitazione principale pari a € 103,29;
________________________________________
Ai sensi dell’art. 37 comma 13 della Legge 248/2006, i versamenti dovranno essere effettuati con le seguenti modalità:
• in due rate: la prima entro il 16 giugno, pari al 50% dell’imposta dovuta calcolata sulla base delle aliquote e delle detrazioni dell’anno precedente, la seconda entro il 16 dicembre, a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno 2010, con eventuale conguaglio sulla prima rata versata;
• in unica soluzione: entro il 16 giugno, l’intero importo dell’imposta dovuta per l’anno 2010;

Ai sensi dell’articolo 1 comma 166 della L. 296/2006 il pagamento dei tributi deve esse effettuato con arrotondamento, per difetto se la frazione è inferiore a 49 centesimi ovvero per eccesso se superiore a tale importo.

Il versamento dell’imposta per l’anno in corso potrà essere effettuato con le seguenti modalità:
1) presso l'agente della riscossione EQUITALIA SESTRI S.p.A.;
2) a mezzo c/c postale intestato a Equitalia Sestri Orco Feglino-SV-ICI n. 88699665;
3) tramite modello F24 - codice Comune D522.

L'unità immobiliare del soggetto passivo adibita ad abitazione principale (e sue pertinenze), nonchè quelle assimilate dal Comune con regolamento (es. comodato gratuito genitore/figlio) sono escluse dal pagamento dell'imposta.
Per gli immobili di categoria catastale A1, A8, A9 è sempre dovuto il pagamento dell'ICI con l'applicazione della detrazione prevista.

Per eventuali agevolazioni si rimanda a quanto disposto dal vigente Regolamento comunale ici disponibile per la consultazione sul sito internet.